Home

Preseleziona la ricerca

Le ricette di Logo Pagine Belle

Capitone fritto

Il Capitone, pesce dal gusto particolare e intenso, tipico del Natale e presente sulle tavole più tradizionali del centro e del sud Italia, a Napoli e in Campania si usa cucinarlo fritto la sera della Vigilia, tagliato in tranci di circa 10 centimetri dal pescivendolo stesso da cui, come da tradizione, si va la notte prima del "cenone".

Ricetta - Capitone fritto

Ingredienti

1 kg di capitoni
farina q.b.
2 foglie di alloro
olio extravergine di oliva
sale
pepe
 

  • Tempi di
    preparazione 20' min
  • Difficoltà
    di elaborazione
  • Posti a
    tavola
  • Tipologia di
    cottura

Preparazione

Dopo aver pulito e tagliato a pezzi i capitoni ne infariniamo con cura ogni pezzo e lo friggiamo in abbondante olio bollente in cui avremo messo una foglia di alloro, regolando il fuoco affinché si rosolino e allo stesso tempo diventino croccanti. Li appogiamo, quindi, su della carta assorbente e li impiattiamo aggiungendo del sale e delle foglie d’alloro. Servire caldi.

Valentina Sanese

La tua ricetta sul nostro portale

Se sei un cuoco, se ami la cucina,
se possiedi la ricetta della nonna
condividila con noi!

Inviaci una ricetta

Lascia un commento

Commenti e consigli dei visitatori:

lea15/12/2013 20:42

Non a tutti piace ma io lo mangio ogni anno...per me "sa" di tradizione!